L'impiego dell'endoscopia in ambito diagnostico permette di avere una visione anatomica degli organi interni, senza dover effettuare brecce cutanee di grandi dimensioni (laparo-, toraco- tomia). Ne consegue un decorso post-operatorio praticamente nullo, con contenimento del dolore e dei tempi di guarigione.

Alcuni esempi di interventi effettuati:

  • Interventi diagnostici specialistici
  • Artroscopia della spalla, gomito e ginocchio
  • Endoscopia uccelli e rettili
  • Oto-endoscopia e rinoscopia
  • Tracheo-broncoscopia
  • Interventi diagnostici di gastroenterologia
  • Colpocistoscopia e vaginoscopia. 

News